📢 CASE HISTORY - STEMAS: Una linea produttiva mai realizzata prima

Scritto da Sara Balleroni il 11/08/20 10.30

Una linea produttiva per la lavorazione del legno da 88 pezzi al minuto! Stemas ci racconta come ha progettato e realizzato la PERFECT-STEP-HP anche grazie a MicroStation e Progenio


 

Stemas progetta e costruisce macchinari per la lavorazione del legno da quasi 40 anni: nello specifico si tratta di macchine CNC speciali, progettate e realizzate su misura  per le esigenze del singolo cliente. 

Occupandosi di commesse uniche e spesso molto complesse, è evidente la necessità di progettare con grande flessibilità e allo stesso tempo gestire una grande quantità di dati e informazioni di progetto.

Proprio per questo Stemas utilizza da anni MicroStation e Progenio, scegliendo la piattaforma anche per l'impianto PERFECT-STEP-HP, presentato anche all'annuale concorso Bentley YII2020.

Composto da oltre 7.500 elementi e in grado di raggiungere una capacità produttiva di 88 pezzi al minuto, la line PERFECT-STEP-HP è unica nel suo genere, un impianto mai realizzato prima nella storia dei macchinari per la lavorazione del legno!

Abbiamo chiesto a Angelo Glenn Onorio, CEO di Stemas, di raccontarci di questo progetto così importante e di come Stemas ne ha gestito la complessità.

Continua a scorrere per leggere tutta l'intervista!

 

CASE History STEMAS MicroStation Progenio

Richiedi la demo di PROGENIO MAXX  >

 

"Buongiorno Angelo, grazie di essere qui. Il progetto che avete presentato quest'anno al concorso Bentley YII2020 è davvero particolare: di cosa si tratta?" 

Buongiorno e grazie a voi!

Questo progetto è stato davvero una sfida: abbiamo accettato di realizzare una linea con una capacità produttiva che non era mai stata raggiunta prima da nessun costruttore al mondo: 88 pezzi al minuto

L'impianto PERFECT-STEP-HP ci è stato commissionato dall'azienda belga DECRUY NV e si tratta di una linea completamente automatica per la realizzazione di componenti di mobili destinati alla Grande Distribuzione Organizzata (GDO).

Stemas ha seguito direttamente tutte le fasi della commessa, dal preventivo all'installazione, rispettando i tempi prestabiliti, nonostante fossero davvero stretti.

 

MACCHINA CNC STEMAS MICROSTATION E PROGENIO

 

Le funzioni della line PERFECT-STEP-HP sono:

  1. Carico automatico dei profili da lavorare con automazione cartesiana ed organi di presa di tipo Venturi;
  2. Taglio a misura dei profili;
  3. Inserimento automatico su macchina successiva dei profili tagliati;
  4. Centro di foratura automatico con tecnologia di trasporto double-step che trasporta gli elementi due alla volta su ogni stazione di lavoro. Il trasporto avviene tramite cinghie chiuse ad anello, azionate da motori brushless e dotate di speciali spintori molleggiati
  5. Nelle diverse stazioni di lavoro vengono eseguite le operazioni di:
    • Foratura laterale
    • Foratura superiore
    • Foratura frontale
    • Inserimento automatico di colla e spine in legno.

A seguire, tramite un complesso sistema di alimentazione e prelievo degli elementi, gli elementi vengono trasferiti su una macchina fresatrice e sezionatrice in continuo composta da 4 catene di trasporto con tecnologia a rotolamento, quindi senza attriti ed usura: la catena è composta da maglie collegate tra loro con perni cementati e cuscinetti ad aghi. Questa tecnologia, da noi progettata, garantisce una tolleranza di lavorazione di +/- 0,02mm.

Per raggiungere le precisioni descritte, il montaggio della linea viene effettuato con l’ausilio di un dispositivo laser che viene utilizzato anche in ambito aeronautico e che ha una risoluzione di lettura pari di +/- 0,005mm su una lunghezza di 80 mt!

Infine, i pezzi lavorati vengono trasferiti su un banco di prelievo dove gli operatori si occupano del controllo qualità e della pallettizzazione del prodotto finito.

 

Diapositiva11-1

 

"Davvero un impianto monumentale! Immagino che la realizzazione sia stata particolarmente impegnativa: qual è stata la più grande complessità?"

La complessità del progetto in questione era principalmente la sua unicità e quindi il fatto che andava disegnato e progettato da zero con tempi di consegna strettissimi che sicuramente non aiutavano a contenere lo stress della squadra di progettazione che doveva progettare e ingegnerizzare una linea costituita da oltre 7.500 componenti!

Fortunatamente, grazia alla nostra abilità e esperienza e anche grazie all'utilizzo del CAD MicroStation e di Progenio abbiamo raggiunto l'obiettivo: abbiamo dato vita a una vera innovazione, un impianto mai visto prima nella storia delle macchine per la lavorazione del legno!

 


Grazie alla nostra esperienza e all'utilizzo di MicroStation e Progenio abbiamo creato un impianto mai visto prima nella storia delle macchine per la lavorazione del legno!  


Richiedi la demo di PROGENIO MAXX  >

 

PERFECT_STEP_HP_STEMAS_PROGENIO MICROSTATION - VISTA 3

 

"Davvero un grande risultato! Come vi hanno supportato MicroStation e Progenio nel progetto?"

MicroStation e Progenio ci hanno permesso di avere una gestione rapida e priva di errori in tutte le fasi: presa in carico della commessa, progettazione CAD flessibile, generazione delle distinte dei vari componenti e soprattutto messa in tavola dei singoli elementi rendendoci sempre veloci e precisi.

Grazie a MicroStation e Progenio, Stemas è riuscita a portare a temine il progetto nei tempi previsti e con la qualità prefissata a inizio commessa: il risultato finale è stato entusiasmante, con grande soddisfazione della committenza.

Ambizione, coraggio, voglia di emergere e giusti strumenti ci hanno permesso di salire ancora una volta sul gradino più alto del podio: siamo sempre alla ricerca di nuove sfide, d'altronde il nostro slogan è Special Is Our Standard® !

Questa è una vittoria di squadra, che non avremmo potuto raggiungere senza le persone che hanno lavorato al progetto, l’assistenza ricevuta da tutti i nostri fornitori e senza i giusti strumenti software!

 

Richiedi la demo di PROGENIO MAXX  >

Topics: 📢 CASE HISTORIES

Scritto da Sara Balleroni

Ciò che mi entusiasma nel settore dell’arredo contract è che ogni azienda che incontro ha qualcosa di diverso da raccontare e un progetto speciale da realizzare. Il mio obiettivo? Raccontare questa complessità e i modi di gestirla puntando alla massima efficienza.