Fino a 10.000 € di contributi di digitalizzazione a giugno e luglio!

Scritto da Sara Balleroni il 14/06/19 18.13

Buona notizia per molte imprese italiane: ecco i voucher di digitalizzazione a fondo perduto che sostengono la tua azienda negli investimenti e che coprono fino al 50% della spesa e fino a un massimo di 10.000€!

 


 

Giugno e luglio sono mesi caldi per gli investimenti in digitalizzazione!

Sono numerosi i bandi aperti di Punto Impresa Digitale: aperti dalle camere di commercio di molte province italiane, per sostenere le aziende negli interventi di digitalizzazione.

Aperto anche il bando dedicato alle imprese artigiane della regione Marche, che possono accedere a un contributo a fondo perduto fino a 10.000 € per investimenti in chiave di digitalizzazione.

Gli investimenti previsti sono sia per l’acquisto di hardware e software, che di servizi di consulenza.

Vediamo nel dettaglio che cosa prevedono i bandi e chi sono le imprese che possono beneficiarne:

 

Voucher di digitalizzazione per le imprese a giugno e luglio-1

 

Regione Marche: Bando digitalizzazione imprese artigiane

Beneficiari

Imprese artigiane, iscritte all’albo.

Tipologia e modalità di contributo

Contributo a fondo perduto, che finanzia il 50% della spesa, fino ad un massimo di 10.000 €.

Le domande verranno valutate in base a dei criteri stabiliti: quindi l’assegnazione del contributo NON dipende dall’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Scadenza

Presentazione delle domande entro il 15/07/2019.

Interventi ammessi a finanziamento

Sono ammessi interventi di digitalizzazione anche retroattivi, per spese effettuate dal 1 gennaio 2018.

Gli interventi ammessi sono diversi, tutti in ottica di digitalizzazione; dallo sviluppo di soluzioni e-commerce, all'acquisto di apparati per la banda larga e ultra larga.

In particolare, sono ammessi interventi legati all’acquisto di:

  • hardware: computer, work station, server, bar-code reader…
  • software: quindi possono accedere a contributo gli investimenti su Progenio e MicroStation;
  • consulenza: consulenza mirata alla digitalizzazione dei processi aziendali, come il nostro servizio di Contract Support.

 

Contributi di digitalizzazione regione MArche in hardware software e consulenza

 



 

Rinnova la tua azienda:

investi in digitalizzazione con MicroStation e Progenio>>

 



 

Voucher di digitalizzazione Punto impresa digitale: ecco tutte le province con contributi aperti

I Punti Impresa Digitale (PID) sono strutture dedicate alla diffusione della cultura digitale nelle MPMI (Micro Piccole e Medie Imprese) di tutti i settori.

Sono localizzate presso le singole Camere di Commercio e nascono congiuntamente al Piano Impresa 4.0 con l’obiettivo di sensibilizzare le imprese in merito ai vantaggi degli investimenti in strumenti digitali.

Per quanto riguarda i finanziamenti, ciò che ci interessa è che i PID (Punto Impresa Digitale) mettono a disposizione delle imprese dei voucher digitali a supporto degli investimenti in ottica 4.0.

Ciascuna Camera di Commercio pubblica un proprio bando con le proprie specifiche e le proprie scadenze: vediamo quali sono le indicazioni più comuni e le province interessate (fate attenzione a verificare i requisiti sul singolo bando e con il vostro commercialista di fiducia!).

Beneficiari

Micro Piccole e Medie Imprese.

Tipologia e modalità di contributo

I voucher vengono concessi in una percentuale che può andare dal 50 a 70% dell’investimento, con un contributo massimo erogabile che può variare in base alle disponibilità delle singole province e anche del tipo di spesa richiesta.

Spese ammissibili

Sono ammessi interventi di digitalizzazione in acquisto di:

  • tecnologia: hardware e software, quindi accedono anche gli investimenti su Progenio e MicroStation;

consulenza e formazione mirata per la digitalizzazione dei processi aziendali, come il nostro servizio di Contract Support.

 

Voucher di digitalizzazione nelle province italiane in scadenza a giugno e luglio

 

Bandi aperti e relative scadenze

RIEPILOGO DEI BANDI ANCORA APERTI (aggiornato al 31 luglio):

LOMBARDIA:
TOSCANA:

A seguire il resto dei bandi, la maggior parte scaduti a giugno e luglio:

MARCHE:

LOMBARDIA:

VENETO:

FRIULI VENEZIA GIULIA:

TOSCANA:

 

Softare_per_progettazione_e_produzione_di_arredamento_su_misura

 

LIGURIA:

UMBRIA:

PIEMONTE:

LAZIO:

EMILIA ROMAGNA:

ABRUZZO:

TRENTINO:

PUGLIA:

 

scarica esecutivi cassettiera

 

SARDEGNA:

VALLE D’AOSTA:

CALABRIA:

CAMPANIA:

MOLISE:

SICILIA:

 

Cogli loccasione di sfruttare i voucher di digitalizzazione

 

Investire in digitalizzazione con MicroStation e Progenio

Investire in digitalizzazione non è semplice, ma è necessario per un’azienda che mira a restare competitiva e a migliorare la propria efficienza.

Soprattutto nel settore arredo contract e su misura: un settore in cui l’artigianalità e il know how sono importanti, ma vanno combinati con una gestione efficace e che non lasci spazio ad errori.

Proprio per questo è importante rilevare che innovare non significa semplicemente acquistare un software o una nuova macchina CNC, grazie all’aiuto dei voucher di digitalizzazione.

Investire in digitalizzazione significa avere una visione, un piano e una strategia di crescita.

Anche i bandi che prevedono voucher di digitalizzazione colgono l’importanza di una strategia di crescita: e questo è denotato dal fatto che oltre ai beni siano finanziabili anche i servizi di consulenza e formazione.

È proprio questo che fa la differenza: innovare perché si vede un modo diverso di lavorare.

Il contributo e i voucher di digitalizzazione diventano un mezzo e un’agevolazione per un percorso che l’azienda sceglie di percorrere per ristrutturarsi, migliorare e ottimizzare il proprio processo produttivo.

Questo è proprio il percorso che intraprendiamo con le aziende che scelgono di ottimizzare la gestione delle proprie commesse di arredo con Progenio e MicroStation:

  • partiamo da un’analisi e da una consulenza mirata per la tua azienda, con il servizio Contract Support;
  • riorganizziamo e ristrutturiamo il flusso di gestione della commessa di arredo con un’unica piattaforma che ti supporta dalla progettazione CAD al collegamento alla produzione: MicroStation e Progenio.

Ripensare e immaginare la strategia di innovazione per la tua azienda può non essere semplice, ma è l’unico modo che hai per mantenerti competitivo, migliorare i tuoi profitti e ridurre l’incidenza di errori.

Ed è un passo che ora puoi fare sfruttando gli incentivi aperti e i voucher di digitalizzazione!

Quante volte hai detto ne parliamo a settembre?

Non aspettare settembre: parliamone ora.

 

CTA_Richiedi_incontro_MicroStation_Progenio

Topics: Blog, Consigli, Incentivi

Scritto da Sara Balleroni

Ciò che mi entusiasma nel settore dell’arredo contract è che ogni azienda che incontro ha qualcosa di diverso da raccontare e un progetto speciale da realizzare. Il mio obiettivo? Raccontare questa complessità e i modi di gestirla puntando alla massima efficienza.