RendArk presenta Nora's House: un progetto d'arredo di interni e ristrutturazione gestito interamente con MicroStation

Una villetta anni ‘70 a cui dare un nuovo look, una ristrutturazione completa che arriva fino al rifacimento degli arredi interni. Si tratta del progetto residenziale "Nora’s House" di RendArk, gestito interamente con MicroStation, dal concept e rendering fino al progetto esecutivo. Leggi l'intervista ad Alessandro Martini per scoprire di più!


"Nora’s House" è l'affascinante progetto di ristrutturazione e interior design  sviluppato da RendArk per conto di un committente privato:  una villetta residenziale degli anni ‘70 situata nei pressi di Arezzo, a cui dare nuova vita. L'obiettivo? Presentare al cliente un’abitazione da sogno, piacevole e confortevole, in cui vivere la propria quotidianità in famiglia.

Il progetto realizzato dall'azienda toscana prevedeva l’ampliamento della struttura e la progettazione di tutti gli arredi interni, offrendo all’edificio un look moderno ed elegante.

Rilievo, progetto architettonico, rendering e disegni esecutivi: l’intero progetto è stato completamente seguito con il CAD MicroStation.

Ne abbiamo parlato insieme a Alessandro Martini, titolare dello studio di progettazione e architettura ed esperto utilizzatore del software, che ci ha raccontato tutte le curiosità del progetto e perché MicroStation è la soluzione più adatta per guardare al futuro!

 

Rendering area living con MicroStation

Un esempio di rendering del progetto "Nora's House" sviluppato dallo studio di progettazione e architettura RendArk, grazie al CAD MicroStation.

 

Scarica la prova gratuita di MicroStation

 

“Buongiorno Alessandro, Nora’s House è l’affascinante progetto presentato al concorso Bentley YII2020: ci racconti questa realizzazione e cosa la rende unica?”

Nora’s House è stato per noi un progetto veramente stimolante, realizzato per un privato. Il cliente ci aveva chiesto infatti il completo rifacimento e ristrutturazione della propria abitazione, ampliandone il volume oltre allo sviluppo degli arredamenti interni: la richiesta era quella di dare una nuova veste ad una villetta degli anni ‘70, garantendo all’edificio uno stile moderno ed elegante al tempo stesso.

La cosa divertente per il nostro lavoro è stata che il committente ci ha lasciato ampia libertà nello sviluppo del progetto: non c’erano vere e proprie linee guida e quindi abbiamo potuto dare spazio alla nostra creatività, sperimentando e dando una nostra chiave di lettura alla richiesta del cliente.

La nostra idea è stata quella di realizzare un ambiente moderno, fresco ed elegante, in cui il cliente potesse sentirsi a proprio agio, godendo di ogni comfort con la propria famiglia.

In particolare RendArk si è occupata dell’intera fase progettuale, utilizzando MicroStation come unica piattaforma:

  • rilievo;
  • progetto architettonico;
  • rendering;
  • progettazione esecutiva.


Con MicroStation gestiamo tutta la commessa da un'unica piattaforma, dal concept agli esecutivi: in questo modo abbiamo sempre il pieno controllo del progetto, tagliando nettamente tempi ed errori!

 

Rendering zona Bagno con MicroStation

Nell'immagine un rendering della zona  bagno della "Nora's House", sviluppato da RendArk con il software CAD MicroStation.

 

“Sappiamo che utilizzi MicroStation da più di 25 anni, e che quindi ne conosci ogni funzionalità: qual è stato il contributo in questo progetto e qual è il valore che ancora oggi riesce a fornirti il software?”

MicroStation è lo strumento giusto per noi grazie alla sua enorme flessibilità e alla sua capacità di modellazione senza vincoli:  così il progettista è in grado di dare forma a tutto ciò che ha in mente!

Ma non basta: sono davvero tantissime le funzionalità del CAD che fanno la differenza nei progetti che realizziamo, e questo vale anche per “Nora’s House”.

Innanzitutto siamo stati grado di seguire tutta la fase progettuale con un solo strumento:

  • rilievo;
  • prime proposte;
  • rendering;
  • esecutivi.

Abbiamo sempre mantenuto un controllo completo: in questo modo i tempi si accorciano e gli errori sono ridotti al minimo.

Anche il motore rendering integrato in MicroStation ha avuto un ruolo chiave, mostrando in anteprima quello che presto sarà il risultato finale.

Infatti il rendering ci ha permesso di:

  • avere una chiara rappresentazione fotorealistica del progetto;
  • simulare gli effetti e la luminosità dell’edificio.

La flessibilità di MicroStation ha fatto poi la differenza in corso d’opera, svolgendo tutte le modifiche richieste in tempi stretti, senza rischiare ritardi nel progetto.

Il software è stato di grande aiuto anche nella relazione con gli studi e le aziende che collaboravano nella commessa: la sua incredibile interoperabilità ci ha permesso infatti di comunicare con facilità con tutte le figure coinvolte.

 


"Dal concept al progetto esecutivo con MicroStation come unica piattaforma, mantenendo il pieno controllo sulla commessa: solo provandolo ci si rende conto dell'incredibile valore del software"


 

Rendark Microstation per arredo residenziale

Lo studio RendArk realizza progetti di architettura e arredo con MicroStation: nell'immagine un dettaglio del rendering sviluppato per il progetto residenziale "Nora's House".

 

Scarica la prova gratuita di MicroStation

 

“Quali sono state le sfide principali di questo progetto e soprattutto qual è stato il risultato finale?”

Il progetto della "Nora's House" è stato caratterizzato da tantissime modifiche: abbiamo eseguito numerose prove per testare l'abbinamento di colori e forme e dare all'abitazione l'aspetto e la luce che il committente desiderava.

Abbiamo eseguito infatti moltissimi studi per la scelta dei corpi illuminanti: ciò che volevamo ottenere era una luminosità che ben si sposasse con l'ampliamento dell'edificio e la parte già esistente.

La scelta poi di soluzioni come Delta Light per le sospensioni e Scamm per le applique è stata poi fondamentale per raggiungere il risultato desiderato.

La parte già esistente e quella ampliata sono state infine messe in comunicazione tramite superfici vetrate, sia verticali che orizzontali, creando la sensazione di open space tanto desiderata dal cliente.

 

progetto residenziale con MicroStation

Nell'immagine troviamo lo studio realizzato da Alessandro Martini di RendArk,  con l'aiuto del CAD MicroStation.

 

Come puoi immaginare, non è stato semplice: abbiamo eseguito davvero tantissime modifiche in corso d'opera, ma grazie all'utilizzo di MicroStation abbiamo gestito tutte le variazioni senza alcun problema e in modo semplice,  anzi per noi è stato un grande stimolo per sperimentare nuove soluzioni e rendere unico il progetto!

Purtroppo anche a causa della pandemia il progetto non è ancora terminato, ma quella che si sta delineando è un'abitazione accogliente, dall'aspetto elegante e contemporaneo, che ha ampiamente soddisfatto le aspettative del committente!

È stato davvero un progetto entusiasmante, reso possibile solamente grazie alle potenzialità di MicroStation e non vediamo l'ora di vederlo completato.

 

Grazie mille Alessandro, è stato un vero piacere scoprire insieme a te la meravigliosa Nora's House  e come MicroStation ti ha aiutato nella sua realizzazione.

 

Scarica la prova gratuita di MicroStation

 

Ritorna al Blog

Articoli Correlati

Arredo Yacht: le sfide di progettazione dell'Aurelia 29

46.000 componenti da gestire, più di 43.000 file di progetto, circa 5.000 ore di progettazione e...

Arredamento d'interni dal progetto all'installazione con Progenio: intervista ad ABI Arredamenti

Dalla progettazione fino alla posa in opera dell’arredo, compresa la scelta dei materiali: ecco la...

Come gestire arredi interni su misura? Ne parla Arredamento Artigiano

Un progetto di arredamento d'interni completamente su misura, gestito con PROGENIO MAXX e...