Dal Pos presenta Villa NEST: arredo residenziale altamente tecnologico

Villa N.E.S.T. è un progetto d’arredo completo di una villa davvero particolare e dagli aspetti altamente tecnologici. Luca Dal Pos ci racconta come ha saputo gestire le richieste del cliente, fornendo un prodotto di alta qualità. Leggi l'intervista completa!


Si definiscono “Artigiani Visionari”: l’azienda trevigiana Dal Pos Angelo Srl è nota per la sua capacità di sperimentare e accettare sempre lavori sfidanti.

Rientra in questa categoria Villa N.E.S.T.: un progetto d'arredo residenziale veramente particolare con componenti ad alto contenuto tecnologico, gestito in ogni fase della commessa - dalla modellazione alla produzione - seguendo il concept dell’architetto Willy Tomé

Quali sono i segreti per gestire progetti d’arredo su misura di questo tipo? Tecnica e soluzioni software specifiche per il settore

Abbiamo avuto il piacere di parlarne insieme all'esperto Luca Dal Pos, che ci  ha portato a scoprire da vicino i trucchi del mestiere per gestire le peculiarità del progetto, grazie anche all'utilizzo di MicroStation e PROGENIO MAXX!

 

HubSpot Video

Ecco un breve video di Villa N.E.S.T. gentilmente offerto dallo studio d'architettura di Wally Tomé.

 

Buongiorno Luca, com'è nato il progetto residenziale Villa N.E.S.T.?

Villa N.E.S.T. è un progetto d'arredo davvero unico ed originale, candidato anche al concorso Bentley YII Going Digital 2022. Ci è stato affidato dallo studio dell’architetto Wally Tomè, che ne ha sviluppato il concept.

Si trattava di una commessa molto importante - con le relative penali contrattuali - e prevedeva diverse complessità da gestire. 

La nostra azienda si è occupata interamente dello sviluppo degli arredi (compresi i tendaggi), dalla modellazione CAD fino ad arrivare in produzione.

Dalla cucina, al salotto, fino alle camere da letto: ogni ambiente godeva di un elevatissimo tasso di personalizzazione. Ciò ha richiesto un’attenta fase di progettazione e pianificazione  per poi procedere con la produzione in modalità lotto 1.

 

cucina dal pos 1

In foto una inquadratura della cucina di Villa N.E.S.T. progettata e prodotta da Dal Pos Angelo Srl.

 

Il progetto prevedeva diversi componenti ad alto contenuto tecnologico, che comportavano particolari complessità progettuali, ma siamo stati in grado di gestirle, rispettando i tempi di consegna e soddisfacendo pienamente le aspettative sia dell'architetto che dell'esigente committenza privata.

Non solo: il progetto è stato menzionato nella rivista Azero 38 ed è stato riconosciuto con il primo premio CasaClima.

 

HubSpot Video

 

Nel video vediamo la complessità dietro ad un apparentemente semplice complemento d'arredo: nel dettaglio troviamo la  particolarità della retrostruttura realizzata da Dal Pos per la movimentazione dei comodini, nel progetto Villa N.E.S.T.

 

Hai parlato di complessità: quali erano le sfide e come avete saputo affrontarle? 

Il progetto Villa N.E.S.T. è stato complesso sotto tanti punti di vista. Il cliente era ben consapevole di ciò che desiderava, mostrando una particolare attenzione anche a tutta l’impiantistica dell’abitazione: l’intera villa prevedeva infatti circa 17 Kw di energia elettrica.

L’obiettivo era realizzare una casa moderna, elegante e tecnologica: così anche il disegno fornito dall’architetto è risultato particolarmente complesso, con numerosi elementi apparentemente semplici, ma che hanno richiesto abilità ed attenzione in fase progettuale, sia durante la modellazione che in fase di ingegnerizzazione e progettazione esecutiva.

 

tavola boiserie dal pos

Un esempio di tavola tecnica della boiserie di Villa N.E.S.T. realizzata da Dal Pos Angelo Srl con PROGENIO MAXX.

 

Erano tanti gli aspetti ed i componenti particolari, tra cui:

  • la boiserie della camera: formata da una sottostruttura, vetri e un pannello con finitura frontale con illuminazione;
  • il comodino sospeso, che ha richiesto l’ideazione di un sistema di aggancio particolare, con componenti in acciaio inox per dargli la possibilità di alzarsi e traslare;
  • la cucina che ci ha portato a sviluppare un meccanismo di sollevamento dello schienale retro pensili.
HubSpot Video

Nel video vediamo i dettagli del meccanismo di sollevamento, che gestisce la movimentazione dei pensili della cucina.

 

Le capacità del software PROGENIO MAXX - che integra il CAD flessibile MicroStation - hanno fatto la differenza in questa realizzazione!

Grazie alla sua modellazione libera siamo stati in grado di gestire abilmente e in modo rapido, qualsiasi tipo di complessità, comprese le modifiche in corso d’opera avvenute durante lo sviluppo del progetto.

Non è tutto! 

Villa N.E.S.T. prevedeva oltre 4.500 componenti, di cui l’80% diversi tra loro: con PROGENIO MAXX siano stati in grado di codificare e avere la perfetta tracciabilità di ciascuno di essi, facilitando così anche le fasi di produzione e montaggio.

 


Oggi con PROGENIO MAXX fungiamo da ufficio tecnico anche per i nostri fornitori:  svolgendo tutto internamente ci assicuriamo la massima qualità, con un netto taglio di tempi, errori e costi di commessa!


RICHIEDI UNA DEMO DI PROGENIO MAXX

 

cucina dal pos 2

In foto un'altra angolazione della cucina di Villa N.E.S.T., realizzata dall'azienda Dal Pos Angelo in collaborazione con l'architetto Wally Tomé.

 

Perché avete scelto proprio PROGENIO MAXX e MicroStation e quali vantaggi avete riscontrato?

Ormai sono diversi anni che utilizziamo PROGENIO MAXX e MicroStation

Il software ci permette di stirare un solido 3D senza effettuare alcuna modifica particolare: possiamo stringere o allungare un mobile con tutti i suoi elementi in modo rapido, senza dover rivedere vincoli su vincoli. Per noi che lavoriamo su commessa è fondamentale rispondere tempestivamente ad ogni modifica!

I progetti particolari e complessi sono ormai una parte costante del nostro mestiere: PROGENIO MAXX ci consente di progettare e mandare in produzione facilmente qualsiasi componente: elementi curvi, forme irregolari

La scelta di adottare questa nuova metodologia di lavoro nasce dal fatto che riscontravamo spesso errori da parte di fornitori: grazie al software oggi ci prendiamo la responsabilità di ogni lavoro, diventando l’ufficio tecnico anche dei nostri collaboratori esterni.

Condividiamo con loro file, distinte e tavole altamente chiari e precisi, riscontrando un netto taglio di tempi ed errori in ogni commessa: questo ci permette di essere più competitivi nel mercato!

 

tavola cucina dal pos

Nell'immagine ritroviamo un altro esempio di documentazione esecutiva generata con PROGENIO MAXX, sviluppata dall'azienda veneta Angelo dal Pos Srl.

 

Infine lavorando per commessa, PROGENIO MAXX ci consente di codificare e organizzare correttamente ogni pezzo. 

In Villa N.E.S.T. abbiamo impiegato 2 mesi per la fase di progettazione esecutiva, considerando i cambiamenti richiesti dalla committenza durante la progettazione e, data la quantità di elementi coinvolti nel progetto, sarebbe stato impossibile gestire la tracciabilità dei componenti con le loro revisioni.

PROGENIO MAXX ci ha permesso di organizzare, codificare ed etichettare tutti i pezzi, semplificando così le fasi di produzione e montaggio, evitando in questo modo di commettere errori ed effettuare lavorazioni doppie.

Quando colleghi del mio settore mi chiedono il motivo per cui abbiamo deciso di adottare questa nuova metodologia di lavoro, la mia risposta è semplice: abbiamo calcolato almeno il 20% del risparmio del tempo complessivo di una commessa, mentre per quanto riguarda la produzione abbiamo ridotto i tempi del 50%... i materiali transitano velocemente e possiamo permetterci il doppio del lavoro!

 


Abbiamo calcolato un risparmio complessivo di almeno il 20% dei tempi di commessa, con un taglio del 50% in produzione... possiamo prendere in carico il doppio del lavoro nello stesso arco di tempo!


 

Wow, davvero molto interessante. Grazie Luca, è stato un enorme piacere scoprire i segreti di questo fantastico progetto residenziale!

RICHIEDI UNA DEMO DI PROGENIO MAXX

 

 

Ritorna al Blog

Articoli Correlati

Arredamento d'interni dal progetto all'installazione con Progenio: intervista ad ABI Arredamenti

Dalla progettazione fino alla posa in opera dell’arredo, compresa la scelta dei materiali: ecco la...

Dalle cornici all'Arredo Su Misura e Contract: l'evoluzione del mercato del legno come opportunità di crescita

Come inserirsi in una nicchia di mercato nel mondo del legno e cogliere nuove opportunità? Lo...

Arredo custom e tecnologia: spunti dagli eventi di Treviso e Brianza

Continua la scia di INNOVATION  DAY: dopo il successo di Pesaro dello scorso giugno, l'evento...