📢 CASE HISTORY - Arch. Ravara: Casa PJ e MicroStation nella bioedilizia

Scritto da Mattia Farinelli il 11/09/20 15.32

Struttura in legno, vetrate complanari, ecosostenibilità: ecco il progetto Casa PJ presentato dall'architetto Ravara al YII2020 e realizzato interamente con il CAD Microstation, dal rendering alla progettazione 3D. Leggi l'intervista>>


 

L'edificio residenziale Casa PJ è composto in gran parte da materiali lignei: un progetto all'insegna dell'ecosostenibilità che ha comportato diverse complessità di progettazione

Un'abitazione unica nel suo genere, in cui MicroStation ha avuto un ruolo chiave, come unico ambiente di lavoro per modellazione 3Drendering e animazioni, grazie all'applicativo integrato  LumenRT Designer

Da sempre l’architetto Gianluca Ravara (Studio RAMA), si occupa di progettazione di edifici residenziali particolari e complessi, che richiedono un'enorme flessibilità di progettazione: proprio per questo ha deciso di affidarsi a MicroStation già a partire dai primi anni del 2000.

Gli abbiamo chiesto di raccontarci l'interessante progetto Casa PJ, candidato al concorso Bentley The Year in Infrastructure 2020: continua a leggere per saperne di più!

 

gif ravara microstatio

Richiedi una demo di MICROSTATION  >

 

“Buongiorno Gianluca, grazie di essere qui con noi. Il progetto Casa PJ presentato al concorso Bentley YII2020 è davvero interessante:  cosa lo rende così particolare?”

Buongiorno a tutti e grazie a voi!

Quello presentato al concorso Bentley è un progetto che ci sta particolarmente a cuore: si tratta di una residenza unifamiliare commissionata da un privato per una realizzazione in provincia di Biella, in una splendida area immersa nella natura.

Quello che contraddistingue questo progetto è la sua forte attenzione alla sostenibilità: rappresenta infatti un perfetto esempio di bioedilizia. Ciò è dovuto soprattutto ai materiali lignei utilizzati nella costruzione e agli impianti scelti per soddisfare il fabbisogno termico ed illuminotecnico dell'abitazione.

In accordo con il committente è stato deciso di seguire il protocollo CasaClima, che certifica il raggiungimento di un elevato standard energetico dell'edificio e della sua sostenibilità ecologica.

Nello specifico il nostro studio si è occupato di:

  • progettazione dell'edificio e degli arredi interni;
  • rendering e animazioni;
  • direzione dei lavori in cantiere.

 

Cantiere progetto Casa PJ con MicroStation

 

“Effettivamente un progetto del genere richiede un’attenzione particolare: quali sono state le sfide di questa realizzazione?”

Il progetto Casa PJ è stato davvero stimolante e le sfide di progettazione sono state molteplici.

L'abitazione presenta una struttura compatta e regolare, ma tutt'altro che semplice. Infatti, per riuscire a rispettare i canoni di ecosostenibilità è stato indispensabile tenere in considerazione:

  • i fattori bio-climatici per ottenere il miglior rapporto possibile tra superficie e volume;
  • il rapporto degli ambienti con la luce per garantire un basso consumo energetico.

Per minimizzare i consumi abbiamo realizzato una struttura completamente in legno, isolata con una fibra di legno e rifinita con intonaco: questa soluzione ci ha permesso di ottenere l’isolamento termico delle pareti opache.

 

Architetto Ravara Microstation per il rendering

 

L'edificio residenziale inoltre è unico nel suo genere essendo formato da:

  • 50% in muratura in legno;
  • 50% vetrata.

La vetrata complanare, in cui battenti e telai sono sullo stesso livello, è posizionata sia sul lato sud che in quello nord dell’abitazione e ha richiesto un'attenta fase di progettazione: comportava infatti diverse complessità strutturali legate al protocollo CasaClima.

Tutta la fase di progettazione architettonica è stata davvero accurata e minuziosa: lavorare con MicroStation ci ha dato le giuste basi per una posa in opera rapida e senza necessità di modifiche in corso d’opera.

Il risultato ha soddisfatto totalmente le aspettative del committente: una residenza elegante, luminosa e soprattutto che rispetta i canoni di sostenibilità.

 

Richiedi una demo di MICROSTATION  >

 

“In effetti le complessità sono state tante! Come ti ha aiutato MicroStation?”

Il CAD MicroStation è ormai come un caro compagno di viaggio, pensa che lo utilizzo nei miei lavori dagli anni 2000 e anche nel progetto Casa PJ ha avuto un ruolo chiave.

Per noi la flessibilità di progettazione di MicroStation è fondamentale: il software ci dà la possibilità di costruire il modello in 3D senza dover partire da una base bidimensionale.

Il CAD MicroStation ci permette di ridurre i tempi di progettazione e in qualsiasi momento siamo in grado di generare dal modello 3D tutte le tavole tecniche necessarie:

  • piante;
  • prospetti;
  • sezioni.

Abbiamo rispettato i tempi della commessa e il committente è stato davvero entusiasta del progetto e del risultato ottenuto, anche grazie alla presentazione realizzata con il motore rendering di MicroStation!

 

Progetto Casa PJ con MicroStation

 

"Che ruolo ha avuto il rendering nel progetto Casa PJ?"

È stato indispensabile, come in ogni nostro lavoro. 

In particolare il rendering ci permesso di:

  • avere una rappresentazione fotorealistica del progetto e dei materiali;
  • simulare la luminosità dell'abitazione;
  • mostrare chiaramente il risultato finale a committente e impresa addetta ai lavori.

Abbiamo inoltre utilizzato l'applicativo LumenRT Designer integrato in MicroStation per realizzare anche delle animazioni, assegnando i materiali e infine creando l'ambientazione.

Il committente è rimasto affascinato fin da subito dal progetto e l'impresa ha avuto sempre sotto controllo l'obiettivo di realizzazione.

Siamo davvero soddisfatti di questo lavoro che sarà completamente operativo già da metà ottobre!

 

"Siamo davvero felici che tu abbia voluto condividere con noi, e non vediamo l'ora di vederlo completato. Grazie Gianluca e a presto!"

Richiedi una demo di MICROSTATION  >

Topics: 📢 CASE HISTORIES, 🟢 MicroStation CONNECT

Scritto da Mattia Farinelli

Commerciale e Marketer per Planstudio. Il mio obiettivo è aiutare le realtà dell'arredo contract ad esprimere il proprio valore e trovare le soluzioni più adatte per i loro progetti.