Disegni esecutivi a portata di tablet: un aiuto nell'assemblaggio

Nell’arredo su commessa le operazioni di assemblaggio sono un’attività piuttosto delicata, che richiede la massima attenzione e precisione. Esiste qualche segreto per agevolare questa fase?

Arredo su misura: le difficoltà più comuni in fase di assemblaggio

Rapidità e massima precisione sono requisiti indispensabili che non possono essere sottovalutati in ciascuna fase della commessa, comprese le attività di assemblaggio dell’arredo.

Nell’arredamento custom, dove ogni componente può essere costituito da tantissimi pezzi con forme ed incastri particolari, le operazioni di installazione risultano infatti tutt’altro che semplici.

Come vedere dove dev'essere inserita una particolare anta all’interno di un mobile?
Consultare le tavole di assieme è davvero l’unico modo per gestire l'assemblaggio di un mobile? 

 

Spesso gli operatori in falegnameria sono costretti ad un inutile rallentamento delle operazioni di assemblaggio, che ha una ricaduta sui costi e sui tempi di consegna:

  • devono sfogliare schede su schede per trovare quella di cui hanno bisogno;
  • si trovano a consultare versioni non aggiornate della documentazione esecutiva.

Rendere più efficiente questa fase è più semplice di quanto pensi… basta assicurare una corretta comunicazione tra ufficio tecnico e produzione e garantire un'elevata qualità delle tavole di assieme prodotte

 

X-Vision: tavole di assieme da tablet per agevolare le attività di assemblaggio

Avevamo già parlato nell'articolo "La messa in tavola nell'arredo: eliminare gli errori in produzione" di quanto sia importante un corretto flusso comunicativo tra  progettazione ed ingegnerizzazione per evitare errori e ritardi di consegna.

Una trasmissione di informazioni che non deve essere trascurata nemmeno durante gli step finali di una commessa d’arredo, come controllo qualità e assemblaggio.

 

È qui che si posiziona X-Vision, il modulo interattivo di PROGENIO MAXX che crea un canale diretto ed efficiente con l’ufficio tecnico.

Uno strumento tecnologicamente avanzato che consente di sostitire le tavole cartacee e che, grazie ai suoi automatismi, elimina tutte le operazioni manuali di quotatura. 

 

Se nell’articolo “Controllo in produzione: garantire la massima qualità in ogni progetto” avevamo evidenziato i plus riscontrati in fase di controllo qualità, entriamo ora nel dettaglio di come X-Vision agevola le attività di assemblaggio di un mobile.

Il modulo, che lavora su tablet o altro dispositivo analogo, è in grado di ricavare i codici di ciascun elemento o componente del progetto da PROGENIO MAXX e, leggendo un QR Code o codice a barre, offre la possibilità all’operatore in fabbrica di:

 

Identificare i pezzi finiti

X-Vision supporta l’intera fase di assemblaggio: garantisce all’operatore la massima tracciabilità di ogni pezzo, sapendo sempre di che componente o assemblato fa parte.

 

Identificare i pezzi nella commessa con X-Vision

 

Visualizzare la geometria 3D di ciascun componente

Il modulo interattivo permette di verificare la geometria 3D di ogni elemento e di quale mobile fa parte, come il fianco del comò che vedi nell'immagine qui sotto.

 

2

 

Consultare quote e tavole direttamente da tablet

Il modulo interattivo X-Vision agevola la fase di assemblaggio: direttamente da tablet ogni addetto ha libero accesso a ciascun progetto 3D e tavola esecutiva, per controllare quote, dati e misure

In più ha la certezza di avere sempre a disposizione la versione più aggiornata… senza aver bisogno di cercare il giusto documento all’interno di un plico di fogli stampati!

 

5

 

Eliminare definitivamente il cartaceo

Già, hai letto bene: in falegnameria non ci sarà più bisogno di districarsi tra viste e sezioni delle tavole di assieme per svolgere le operazioni di assemblaggio, ma - tramite QR Code - accedi in modo rapido al progetto 3D, senza dover stampare e ristampare tutta la documentazione esecutiva.

Puoi dire finalmente addio alla carta e a tutti i tempi morti che rallentano le tue attività.

 

Conclusioni: come cambiano le operazioni di assemblaggio con il supporto della tecnologia

Con X-Vision nasce un nuovo concetto di lavoro in falegnameria: una modalità operativa supportata dalla tecnologia, che taglia gli errori e riduce i tempi. 

Essendo centralizzato, ogni dato e informazione del progetto 3D è accessibile e facilmente consultabile da tablet. 

In questo modo vengono a meno i tempi morti trascorsi alla ricerca dei documenti giusti e si eliminano tutte quelle attività manuali che rallentano la consegna del progetto.

È la rotta da seguire in un percorso di trasformazione digitale e sostenibilità, eliminando definitivamente il cartaceo.

La fase di assemblaggio guadagna efficienza e produttività, migliorando e semplificando il lavoro di ogni operatore!

 

Vuoi vedere dal vivo tutti i benefici che puoi trarre nelle tue commesse di arredo su misura, grazie al modulo X-VISION collegato a PROGENIO MAXX?

Richiedi ora una dimostrazione gratuita!

Richiedi una dimostrazione di X-VISION

 

Ritorna al Blog

Articoli Correlati

Controllo in produzione: garantire la massima qualità in ogni progetto

La riuscita di una commessa d’arredamento passa senza alcun dubbio dal superamento del controllo...

Progettazione arredo su misura: dal folding al verso vena

La sezionatura del pannello, la continuità della venatura, la gestione del folding… chi si occupa...

Produzione arredo su misura: semplificare la fase di verniciatura

Esiste un metodo per aumentare l'efficienza della fase produttiva, con la certezza di eseguire...