Formazione 4.0: la chiave per rimanere competitivi

I benefici del credito d’imposta sulla Formazione 4.0 sono estesi fino al 2022. Perché è così importante investire in formazione nell'arredo su misura? Scopriamolo insieme. >>


Formazione 4.0  nell'arredo su misura

 

La formazione dei propri dipendenti è un fattore chiave per ogni azienda di successo. Non è più un’alternativa, ma un’arma da sfruttare per  poter migliorare la propria attività e rimanere competitivi nel mondo dell'arredo su misura, al passo con gli standard della trasformazione digitale.

Uno dei punti cardine del Piano Transizione 4.0 istituito dal Governo, è proprio la formazione. L’obiettivo del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), che ha dato via alla misura di sostegno Formazione 4.0, non è solo quello di erogare risorse monetarie, ma principalmente quello di preparare le aziende ad affrontare le sfide che ci sottopone il mercato di oggi.

Quando si pensa al “futuro”, è inevitabile pensare alle nuove tecnologie e quindi alla rivoluzione digitale, ma ciò che sfugge agli imprenditori è che: il futuro è già arrivato. (Leggi anche "Digitalizzare la tu azienda artigiana in 5 passi").

Oggi è il momento giusto per digitalizzarsi, crescere ed affrontare quelle che un tempo erano “le sfide di domani”, scopriamo insieme come.

Programmiamo insieme la tua Formazione 4.0 Contattaci per informazioni

 

Il ruolo della formazione in azienda

Nel pensiero odierno si fa strada il concetto che il patrimonio delle aziende non risiede solamente nella tecnologia sviluppata, ma anche e soprattutto nel know-how appartenente alle persone e nella loro continua capacità di apprendimento.

Le aziende continuano ad investire in risorse economiche per la manutenzione delle macchine, degli impianti e delle infrastrutture ma pare che, non abbiano ancora maturato completamente la sensibilità e quindi la convinzione di dedicare adeguate risorse economiche alla formazione del proprio patrimonio umano

Oggi la formazione deve essere affrontata diversamente dal passato e giustamente si parla di “qualità della formazione”. Occorre misurare il grado di apprendimento raggiunto, servendosi di metodologie formative che coinvolgano più proficuamente i partecipanti e di sistemi validi di rilevamento dell’efficacia dell’azione formativa.

Ma non basta: svolgere Formazione 4.0 significa non solo istruire il personale sulle soluzioni tecnologiche, ma identificare la strategia adeguata per avviare un percorso di crescita che comporti anche la corretta integrazione di nuove figure in azienda.

 

Cosa prevede la Formazione 4.0?

Possono accedere all’agevolazione tutte le imprese senza distinzione di forma giuridica e settore economico.

La misura prevede le attività di formazione per acquisire o consolidare le competenze nelle tecnologie per la realizzazione del processo di trasformazione tecnologica e digitale in ottica 4.0, di cui fanno parte PROGENIO MAXX e MicroStation, e comprende:

 

Impresa Credito d'imposta Investimento
Piccole 50% fino a 300 mila
Medie 40% fino a 250 mila
Grandi 30% fino a 250 mila

 

Le spese ammissibili al credito di imposta Formazione 4.0 sono:

 


  • i costi di esercizio quali spese di viaggio, materiali e forniture, costo di ammortamento di strumenti e attrezzature relative al progetto di formazione);
  • i costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione;
  • le spese del personale relative ai partecipanti alla formazione e le spese indirette (spese amministrative, locazione, spese generali) per le ore di formazione.

 

A chi affidarsi?

Scegliere il corso di Formazione 4.0 migliore per i propri dipendenti non è semplice. Affinché un investimento nella formazione abbia dei riscontri positivi concreti, è necessario valutare i singoli collaboratori, i compiti dei singoli reparti e gli obiettivi aziendali prefissati a lungo termine. 

Soprattutto in un settore complesso e con dinamiche uniche come l'arredo su misura occorre un’attenta analisi ed un vero e proprio programma formativo che prevede:

  • analisi dei bisogni interni ed esterni all’azienda;
  • pianificazione ed erogazione dell’intervento formativo;
  • valutazione dei risultati ottenuti;
  • revisione del processo.

Se hai deciso di investire nella Formazione 4.0, devi preoccuparti di farlo nel migliore dei modi, affidandoti a veri professionisti esperti del settore arredo su misura che siano accreditati per lo svolgimento delle attività di formazione finanziata o in possesso della certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000 settore EA 37 (formazione/istruzione).

Per aderire a Formazione 4.0 è necessario richiedere e organizzare l’attività formativa entro il 2021: contattaci per saperne di più!

Programmiamo insieme la tua Formazione 4.0 Contattaci per informazioni

 

Ritorna al Blog

Articoli Correlati

Finanza Agevolata - Impresa 4.0 nel 2020: gli incentivi più utili alle aziende di arredo

Da iper e superammortamento a credito d’imposta anche per software, ricerca & sviluppo anche per ...

CASE HISTORY - Falegnameria Zanin: Un nuovo modo di lavorare

"Progenio apre la pista a un nuovo modo di lavorare": parola di Gabriele Zanin! Ecco la storia di...

Digitalizzazione nel 2021: se non ora quando?

Quali sono le misure previste dal nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0? Maggiorazione dei tetti e...