Come gestire un’intera commessa di arredo per locali: Linea Effe per YII2019

Scritto da Mattia Farinelli il 11/07/19 9.08

Gestire l’intera commessa di un arredo per gelateria, dalla progettazione fino alla produzione, con Progenio: ne parliamo con Lucio Ferigo, titolare della falegnameria Linea Effe, che candida l’Eis Cafè Rialto al  The Year in Infrastructure 2019.


 

Il settore dell’arredamento su misura è un campo particolare, in cui le richieste di modifica da parte dei committenti sono all’ordine del giorno e in cui la personalizzazione è il fattore chiave

I dati di progetto sono tanti, complessi da gestire, e il rischio di errore si alza: come gestire un’intera commessa di arredo per locali in modo efficiente? 

Partiamo considerando che l’ufficio tecnico è il cuore del processo di gestione della commessa: ogni progetto è unico e i progetti e la documentazione vengono realizzati ogni volta da zero, per ogni singola commessa. 

Ci sono inoltre  alcune difficoltà ricorrenti: 

  • la complessità dei progetti, che hanno spesso forme particolari e in cui vengono utilizzati numerosi materiali;
  • le continue modifiche, anche in fase avanzata e già esecutiva,
  •  la gestione di una grande mole di dati che comporta un’alta incidenza di errore;
  • tempi di consegna ridotti.

 

Gestire la commessa di arredo con Progenio

 

È qui che Progenio diventa fondamentale: gestire l’intera commessa da un unico ambiente di lavoro, dalla presa in carico fino alla produzione e post-produzione, permette un controllo completo e taglia radicalmente i tempi.

Ce lo racconta Lucio Ferigo, che insieme al fratello Oscar è titolare di Linea Effe Arredamenti, e che ci presenta il progetto dell’Eis Café Rialto di Mainz, in Germania, realizzato interamente con MicroStation e Progenio

Linea Effe Arredamenti, con sede a Belluno, è una falegnameria da sempre attenta ai dettagli ed alla qualità delle lavorazioni, con esperienza trentennale nell’arredamento su misura e collaborazioni con eccellenti architetti.

Hanno scelto Progenio e Microstation per i propri progetti, proprio perché permette loro di gestire la commessa d’arredo in modo completo, in particolare centralizzando la grande quantità di dati del progetto, da cui viene generata automaticamente  la documentazione esecutiva e passata l’informazione in produzione e alle fasi successive.

Abbiamo chiesto a Lucio di presentarci il progetto dell’Eis Cafè Rialto a Mainz, candidato al concorso Bentley Systems The Year in Infrastructure 2019 che avrà luogo a Singapore. 

Si tratta dell’arredo per una gelateria, commissionata da un importante cliente italiano, e che Linea Effe ha seguito in tutte le fasi della realizzazione del progetto, dalla progettazione fino a produzione e montaggio sul posto.

 

progenio per l'arredo per locali

In foto un dettaglio della gelateria Eis Cafè di Mainz: la progettazione e la produzione sono state eseguite interamente  con Progenio

 

Buongiorno Lucio, che cos’ha di particolare il progetto dell’Eis Café Rialto?

L’Eis Cafè Rialto a Mainz ci è stato commissionato da un cliente italiano: si tratta di un progetto particolarmente importante e complesso, che comportava  ideazione, progettazione e produzione di questa gelateria in Germania.

Ci siamo occupati dell’intera commessa: dal rendering, alla progettazione esecutiva, fino all’effettiva realizzazione e costruzione dell’arredo e alla posa in opera. 

Dal progetto alla realizzazione!

Il progetto di Eis Café Rialto è l’esempio perfetto di una gestione di commessa d’arredo per locali completa: è la concreta dimostrazione della capacità della falegnameria Linea Effe di gestire con flessibilità e prontezza tutte le richieste di modifica del cliente, anche in fase avanzata, ossia quando il disegno esecutivo era ormai pronto.

Qualche informazione di più sul progetto:

  • la calibrata dislocazione delle luci è stata studiata per arricchire ed esaltare il colore del legno e dare un tocco di modernità all’ambiente;
  • il cliente ha scelto materiali e arredo che garantiscano al locale un’alta vivibilità, sempre tenendo in considerazione il rispetto dell’ambiente: questo ha comportato una complessità di progettazione, che grazie agli strumenti utilizzati siamo stati in grado di gestire con precisione. 

Il risultato raggiunto è stato notevole: un locale elegante e moderno allo stesso tempo!

Ciò che è ancora più importante è che i tempi sono stati rispettati, così come le richieste di modifiche arrivate dalla committenza: Progenio e MicroStation ci hanno permesso di velocizzare i tempi di gestione della commessa e di eliminare il rischio di errore,con la completa soddisfazione della committenza.

 

New call-to-action

 

Perché ha scelto proprio Progenio e il CAD MicroStation per progettare l’arredo per locali dell’Eis Cafè Rialto?

“Il passaggio dal CAD 2D al 3D per la nostra azienda è stato un grosso salto di qualità. In particolare l’utilizzo di MicroStation ci ha permesso di realizzare anche rendering fotorealistici del progetto direttamente dallo stesso ambiente di lavoro. 

Il rendering è veramente un grande traguardo, che rende più facile interagire con il cliente; con MicroStation abbiamo:

  • evitato di perdere tempo in passaggi e conversioni dalla progettazione al software di rendering (perché in MicroStation il rendering è integrato!)
  • migliorato la curva di apprendimento: i nostri operatori hanno imparato un solo software per progettazione e rendering, MicroStation.

Ovviamente, l’interazione con il cliente porta sempre a modifiche in corso d’opera, ma l’utilizzo di MicroStation e Progenio, grazie alle modalità di presentazione, agli automatismi e alla grande semplicità di modifica, ci ha dato l’opportunità di un notevole risparmio di tempo e un minore rischio di errore, rispetto al software utilizzato in precedenza. 

Il passaggio a Progenio ci ha permesso di gestire tutta la commessa da un’unica piattaforma, dandoci la possibilità di avere pieno controllo su tutti i dati di progetto oltre alla generazione di tutta la documentazione esecutiva in automatico: in questo modo si taglia alla radice il rischio di errore.  [Per saperne di più, dai un’occhiata qui: Perché passare da Autocad a MicroStation?]

Abbiamo intrapreso un percorso in divenire che ci porta ad un miglioramento continuo e a porci obiettivi sempre più ambiziosi,prendendo in carico commesse sempre più particolari, complesse e stimolanti".

 

arredo bar: dalla progettazione alla produzione con Progenio

Particolare di una sezione della gelateria: le mensole sono inserite direttamente nella parete

 

Quali sono le complessità specifiche di questo progetto di arredo per locali?

La sfida principale è stata quella di rispondere tempestivamente alle continue richieste di modifica della committenza, che si sono presentate pure in fase avanzata, ovvero quando il disegno esecutivo era già pronto. 

Abbiamo dovuto affrontare modifiche e cambiamenti continui: una situazione tipica del settore dell’arredo su misura! 

Del resto, elasticità e flessibilità nel gestire i nostri lavori sono i punti di forza della nostra azienda.

In questo l’utilizzo di un sistema software all’avanguardia come MicroStation e Progenio ha svolto un ruolo fondamentale .

MicroStation ci permette grande reattività nelle modifiche di progettazione: non è un CAD strettamente parametrico, ci permette di realizzare tutto quello che abbiamo in mente, praticamente senza limiti.

Progenio  con i suoi automatismi, ci permette di riportare subito le modifiche su tutti i documenti esecutivi ed essere sicuri che in produzione arrivino le informazioni corrette. I tempi si accorciano e si taglia il rischio di errore. 

D’altra parte il progetto presentava delle lavorazioni particolari per cui la progettazione  e realizzazione sono stati particolarmente complessi: nello specifico ci sono state richieste dalla committenza delle mensole incastonate nella parete e la realizzazione di particolari ante a filo. 

Qui ci è stata di enorme aiuto la flessibilità di modellazione di MicroStation.

Inoltre il progetto presentava una grande varietà di materiali (ad esempio parti in marmo), che siamo riusciti a gestire efficientemente grazie a Progenio: abbiamo tutti i dati di commessa in un’unica piattaforma e abbiamo potuto generare gli esecutivi di produzione in automatico, incluse le distinte dei diversi materiali da mandare ai fornitori esterni. 

 

CTA_ebook_perché_passare_da_autocad_a_microstation

 

UNA SOLUZIONE UNICA PER GESTIRE L’INTERA COMMESSA DI ARREDO PER LOCALI

Flessibilità, reattività ed elasticità sono requisiti necessari per un’azienda che opera nel settore del su misura.

Mantenere queste caratteristiche un know how artigiano non significa rinunciare alla tecnologia: anzi, oggi più che mai, utilizzare i giusti strumenti software è fondamentale per poter garantire flessibilità e alta personalizzazione.

In un mondo come quello mondo delle commesse per l’arredamento su misura, ci si scontra quotidianamente con:

  • progetti complessi, con lavorazioni particolari e un alto numero di materiali;
  • continue modifiche richieste dalla committenza, anche in fase avanzata;
  • alta incidenza di errore, dovuta alla grande quantità di dati di progetto.

Progettazione di arredo per locali con Progenio e Microstatio

Il progetto esecutivo della gelateria Eis Cafè Rialto, è stato realizzato da Linea Effe Arredamenti con Progenio

 

Proprio per questo, utilizzare uno strumento che permetta di tenere sotto controllo e di affrontare prontamente queste complessità diventa imprescindibile. 

Il passaggio dal 2D al 3D di cui ci parla Linea Effe, la possibilità di accedere ad uno strumento di rendering integrato o un CAD come MicroStation che nasce per la progettazione complessa e non rallenta la modifica, fanno davvero la differenza per un’azienda del su misura.

Permette all’azienda di fare un salto di qualità che porta:

  • aggiudicarsi commesse sempre più complesse
  • gestire sempre più commesse, velocizzando i tempi e quindi aumentando la marginalità;
  • rispettare i tempi e ridurre gli errori, guadagnandone in affidabilità, verso la committenza e verso i potenziali contractors.

Progenio nasce esattamente per rispondere a queste esigenze, con l’obiettivo di semplificare i flussi di lavoro, gestendo l’intera commessa di arredo da un’unica piattaforma:

  • progettazione CAD 3D flessibile e rendering integrato, grazie al CAD MicroStation;
  • ingegnerizzazione e generazione automatica della documentazione esecutiva;
  • collegamento alla produzione e CAM.

Un modo rivoluzionario di pensare i dati di commessa, che ogni giorno supporta Linea Effe e tante altre aziende del su misura nel proprio quotidiano salto di qualità.

 

CTA_Richiedi_incontro_MicroStation_Progenio

Topics: Progenio, Blog, Progettazione, Ingegnerizzazione, Interviste e Testimonianze, Arredo Contract e Su Misura, YII 2019

Scritto da Mattia Farinelli

Commerciale e Marketer per Planstudio. Il mio obiettivo è aiutare le realtà dell'arredo contract ad esprimere il proprio valore e trovare le soluzioni più adatte per i loro progetti.