<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=917138511799924&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Quali sono le principali funzionalità di Progenio?

Scritto da Sara Balleroni il 22/05/18 17.33

Spesso ci chiedono: Progenio è un CAD? Beh, non solo.

Progenio è una piattaforma unica dedicata all’arredamento su misura in tutte le sue forme, pensata per organizzare e gestire la complessità di dati di progetto.

Quando parliamo di arredamento su misura, infatti, la progettazione e l’ufficio tecnico hanno un ruolo chiave, che determina il successo dell’intera commessa.

Ma come abbiamo già detto, progettare non è semplicemente disegnare o riprodurre un arredo in 3D: significa tenere i rapporti con la committenza, presentare il progetto, far approvare un preventivo, presentare la documentazione esecutiva per la produzione e le liste dei fabbisogni per gli ordini ai fornitori.

Una serie di operazioni complesse che non possono essere svolte solo con un semplice CAD, ma che richiedono una piattaforma ad hoc, pensata per le esigenze del su misura.

Ma facciamo un passo alla volta: quali sono sono le principali funzionalità di Progenio?

Vediamole insieme.

 

CTA_richiedi_demo_Progenio_MicroStaiton

 

Cos’è Progenio e chi lo utilizza

Progenio è un software dedicato alle aziende che progettano e/o producono arredo “speciale”: arredamento su misura e contract in senso stretto, ma anche arredamento di uffici, allestimenti, arredamento per il settore hospitality o per il settore nautico e navale.

In poche parole, Progenio serve in tutte quelle situazioni in cui l’arredo non viene prodotto “in serie”, ma “su commessa”, quindi ogni progetto e ogni prodotto è unico e legato a una specifica commessa di lavoro.

Questa modalità di lavoro crea delle esigenze particolari:

  • la progettazione e la modifica devono essere veloci;
  • ogni commessa ha una sua documentazione esecutiva: distinte, liste e tavole devono essere generate in tempi brevi e senza errori;
  • i dati di progetto sono moltissimi: vanno gestiti con ordine, senza errori e mantenendone lo storico.

Progenio nasce per risolvere queste criticità con un’unica piattaforma.

 

principali_funzionalita_di_progenio_progetti complessi

Cabina armatore dello yacht M/Y Nauta Air 111.15 da Pad Project per il Cantiere delle Marche con Progenio

 

Nello specifico Progenio viene utilizzato da:

  • aziende specializzate nella progettazione e produzione di arredamenti su misura;
  • aziende che producono in parte arredamento a catalogo e in parte arredamento su commessa, perché la parte di produzione “speciale” ha bisogno di strumenti specifici per portare profitto;
  • aziende di produzione e falegnamerie, perché Progenio genera la documentazione esecutiva e facilita il passaggio in macchina;
  • studi di progettazione e ingegnerizzazione, per la flessibilità di progettazione e la possibilità di fornire alla committenza un progetto completo di documentazione esecutiva.

 

New call-to-action

 

L’obiettivo? la Gestione della commessa a 360°

La progettazione e produzione di arredamento su misura ha spesso dei costi sommersi, che non vengono considerati, ma che gravano sul profitto generale dell’azienda.

Sono i tempi che si perdono quando in produzione non arrivano le informazioni corrette ed è necessario richiamare l’ufficio tecnico per avere spiegazioni; sono le ore che i progettisti passano a compilare a mano lunghissime distinte e liste dei fabbisogni che potrebbero essere invece generate automaticamente.

Ci sono poi costi espliciti, evidenti e pesanti per l’azienda: quelli che si hanno quando si produce male per errore, oppure quando si spedisce oltreoceano il numero errato di pezzi per il montaggio. Costi che possono essere di migliaia di euro e che vanno a erodere i margini di profitto.

Sono i costi che derivano dal fatto che i reparti non comunicano fra loro e la commessa non viene vista come un unico flusso di informazioni.

L’obiettivo di Progenio è tagliare questi costi, con una gestione completa della commessa di arredo.

 



Vuoi vedere dal vivo come funziona Progenio?

Richiedi subito una demo



 

Questo significa che Progenio interviene fin dal primo momento, permettendo, con una sola piattaforma:

  • presa in carico e primo layout del progetto;
  • progettazione 3D e rendering;
  • preventivazione;
  • ingegnerizzazione;
  • collegamento alle macchine e CAM;
  • assistenza alla logistica e al montaggio;
  • completa rintracciabilità dei pezzi: anche per assistenza sull’arredo.

La gestione integrale della commessa tramite un’unica piattaforma ha il vantaggio di:

  • tagliare completamente i tempi di import/export;
  • eliminare le possibili perdite di dati;
  • eliminare errori manuali o di distrazioni.

In definitiva, l’obiettivo di Progenio è ottimizzare la gestione dell’intera commessa d’arredo, partendo dall’ufficio tecnico, che ne è il cuore pulsante.

 

principali_funzionalità di Progenio_tavole_tecniche

Tavola tecnica di seduta curva realizzata da Dal Pos Angelo Srl con MicroStation e Progenio

 



Che tipo di documentazione esecutiva puoi generare in automatico con Progenio?

Scarica subito le tavole di esempio!>>



 

Le principali funzionalità di Progenio

Progenio non è un semplice CAD di progettazione, ma un’intera piattaforma che mette in collegamento e coordina tutti i reparti aziendali coinvolti nella commessa di arredo.

Le principali funzionalità di Progenio sono:

  1. Progettazione 2D e 3D
  2. Generazione automatica della documentazione esecutiva
  3. Codifica automatica e gestione dei file di progetto (PDM)
  4. Preventivazione
  5. Collegamento alla produzione e CAM
  6. Supporto al post-produzione (logistica, montaggio, assistenza)

Vediamole insieme.

1. Progettazione 2D e 3D

Progenio non è solo un CAD, ma è anche un CAD. Infatti integra il CAD MicroStation.

MicroStation, dell’americana Bentley Systems, è una delle piattaforme CAD più performanti sul mercato, grazie alla sua grande flessibilità.

Le caratteristiche principali della progettazione con Progenio sono:

  • CAD parametrico e CAD libero uniti

Come un CAD libero, MicroStation non non lavora per vincoli, ma per volumi di ingombroquesto permette una grande agilità nella progettazione di elementi fuori misura. Il modulo parametrico di Progenio, permette di ricorrere comunque all’inserimento veloce di blocchi già vincolati e di inserire parametricamente lavorazioni e fori. Se necessario, il parametrico può essere “svincolato” in modo da modificare il progetto con velocità.

Se vuoi saperne di più sulla differenza fra CAD parametrico e CAD libero, leggi l’articolo di approfondimento.

 

CTA_ebook_perché_passare_da_autocad_a_microstation

 

  • 2D, 3D, solidi, superfici e mesh

    MicroStation ti permette di utilizzare un’unica piattaforma per il 2D e per il 3D, evitando i tempi di import/export e i costi di mantenimento di più di un software. Con MicroStation è inoltre possibile utilizzare anche la modellazione di superfici e di mesh poligonali, spesso necessarie per gli elementi più particolari.


Un esempio di parete poligonale realizzata con Progenio e che ha richiesto: modellazione 3D, di superfici e di mesh

  • Massima interoperabilità

MicroStation importa ed esporta in più di 90 formati, tra i quali tutti i principali formati CAD. Soprattutto apre il formato .dwg come nativo: i file di AutoCAD possono essere aperti e manipolati direttamente, senza necessità di conversione, e allo stesso modo possono essere salvati direttamente in .dwg.

  • Render integrato

I render vengono realizzati direttamente con MicroStation, a partire dal 3D, tramite il potente motore di rendering fotorealistico Luxology. Inoltre è possibile collegare MicroStation all’applicativo LumenRT per realizzare semplici animazioni dal rendering e dal progetto 3D.

  • Gestione in team di grandi progetti

MicroStation permette a più operatori di lavorare allo stesso progetto e di vedere in tempo reale le modifiche apportate. Tramite un sistema di riferimenti, il file di progetto avrà un peso molto ridotto e potrà essere consultato nella sua interezza.

 

principali_funzionalità di Progenio_render

Render dello stand Alfaparf realizzato da Fontemaggi Srl con MicroStation e Progenio

 

2. Generazione automatica della documentazione esecutiva

La seconda importante funzionalità di Progenio riguarda la documentazione esecutiva.

Configurando opportunamente il progetto 3D, infatti, Progenio estrapola i dati di progetto e, in modo automatico, genera tutta la documentazione esecutiva.

Questo significa che si tagliano direttamente i tempi di compilazione manuale di questo tipo di documenti e che il progettista può dedicare tempo al suo vero lavoro, la progettazione e l’ingegnerizzazione.

Inoltre, si riduce drasticamente il margine di errore.

Dal progetto 3D opportunamente configurato, viene generata in automatico tutta la documentazione esecutiva di progetto:

  • Distinte degli elementi con codifica automatica
  • Distinte di vario tipo: base, dei materiali, dei bordi, delle verniciature, dei tranciati, della ferramenta e dei pesi
  • Liste dei fabbisogni per gli ordini dei materiali
  • Tavole di assieme
  • Tavole di esploso con pallinatura riportante la codifica automatica
  • Schede tecniche dei singoli elementi

Progenio integra inoltre un modulo di pubblicazione di dati che permette di esportare massivamente i file di progetto nel formato desiderato, anche dividendoli in base ai materiali e alle lavorazioni, favorendone l’invio a eventuali fornitori esterni.

 

esploso con pallinatura principali funzionalità di progenio

Esploso con pallinatura e distinta di parete divisoria: un esempio della documentazione generata in automatico con Progenio

Scaricane altri!>>

 

3. Codifica automatica e gestione dei file di progetto (PDM)

Nelle commesse di arredo su misura, il progettista non lavora quasi mai su un singolo mobile o assemblato: l’ufficio tecnico gestisce una grande mole di dati di progetto, che sono tutti collegati fra loro. Ogni singolo errore, ricade a cascata su tutto il progetto.

Per questo Progenio ribalta la prospettiva del CAD tradizionale e ripensa il modo di gestire i dati di progetto: si parte dalla commessa e dai volumi di ingombro, che vanno a essere definiti nel dettaglio fino ai singoli elementi, e non il contrario.

Si inizia con una commessa: all’interno della commessa vengono divise delle zone, che possono essere stanze, cabine di uno yacht o di una nave, aree delimitate. All’interno della zona si comincia a lavorare sull’assemblato ovvero sul singolo mobile o elemento di arredo: un armadio, un letto, un banco, una scaffalatura…

 

principali_funzionalità_di_progenio_ribaltare_la_prospettiva_Del_CAD_tradizioneale

 

Passare dalla zona all’assemblato significa dividere gli spazi in volumi di ingombro e lavorare da subito su interferenze e relazioni fra gli elementi di arredo.

Definito il volume, il singolo assemblato viene dettagliato e se ne definiscono i componenti: ante, ripiani, fianchi e ogni elemento, a cui vengono applicate lavorazioni e ferramenta.

Questa modalità di lavoro facilita le modifiche in corso d’opera, anche rilevanti, e non vincola tutto l’assemblato ad un singolo elemento, come invece può capitare con CAD più strettamente parametrici e pensati per ridurre le modifiche su elementi di arredo a catalogo.

Ogni commessa ha un suo codice univoco, così come ogni area e ogni elemento: la codifica è completamente automatizzata e si aggiorna ad ogni modifica effettuata.

Inoltre si tratta di una codifica interamente personalizzabile secondo le regole aziendali e che può adattarsi a quella generata dal sistema gestionale aziendale.

Tutti i documenti di progetto vengono archiviati e suddivisi in cartelle che rispecchiano la divisione della commessa: in questo senso Progenio ha al suo interno un vero e proprio software PDM!

 

CTA_richiedi_demo_Progenio_MicroStaiton

 

4. Preventivazione

Progenio ha un apposito modulo di preventivazione pensato per supportare questa fase della commessa, spesso delicata nell’arredo contract o fuori catalogo.

In molte aziende la preventivazione non si basa su un calcolo preciso dei costi, ma su una stima ipotetica, data sulla base dell’esperienza o sul confronto con altri progetti.

Ogni errore in questa fase erode direttamente il margine di profitto.

Per questo Progenio sfrutta la grande velocità di progettazione di MicroStation per permettere, sulla base di un primo progetto 3D, una preventivazione precisa e basata sui dati di progetto.

Il preventivo è comunque completamente personalizzabile con aggiunta di ore-uomo, maggiorazioni e sconti.

Se necessario, è possibile anche effettuare preventivi scollegati dal progetto 3D, impostando prezzi forfettari.

 

Scarica l'ebook - nuovo software di progettazione CAD

 

5. Collegamento alla produzione e CAM

Le principali funzionalità di Progenio non si esauriscono nell’ufficio tecnico, ma sono pensate per agevolare e supportare la produzione.

Questo risultato si raggiunge con:

  • una documentazione esecutiva chiara, dettagliata e completa;
  • un diretto collegamento alle macchine.

Progenio ha infatti un suo proprio modulo CAM a 3 assi che, partendo dal progetto, permette di comunicare con le macchine CNC presenti in azienda.

Cosa fa il modulo CAM? La messa in battuta macchina automatica dei pezzi, l’impostazione del sistema di coordinate per la macchina utensile, l’impostazione dei parametri di lavorazione e l’invio dei dati al controllo numerico.

Progenio può collegarsi anche al CAM già presente in azienda, esportando i file nel formato necessario.

Sempre in ottica di produzione, Progenio ha anche un modulo Folding che permette di gestire questa particolare lavorazione con fresate a 45° e che calcola automaticamente le angolazioni fra le parti.

Progenio gestisce inoltre i multipli di sezionatura, elementi contigui che, figurando vicini nell’arredo, devono seguire la continuità del verso vena: il sistema, in questi casi, permette di indicare quali sono multipli di sezionatura e ne tiene conto in automatico.

 

 

 

Il modulo Folding di Progenio

 

6. Supporto al post-produzione

La produzione non è la fine della commessa di arredo: anzi, dopo la produzione iniziano delle fasi molto importanti e delicate, quelle che riguardano la spedizione e la consegna della merce al cliente.

Progenio supporta attivamente queste fasi:

  • Logistica e spedizioni: la possibilità di ottenere liste sempre aggiornate di elementi codificati, raggruppabili per appartenenza ad area e a commessa, permette un controllo completo al momento della spedizione degli elementi dell’arredo. Molto spesso le aziende lavorano per l’estero e un errore nella spedizione può essere davvero molto costoso!
  • Montaggio: i montatori dell’arredo spesso sono esterni all’azienda ed è importante poter fornire delle istruzioni di montaggio chiare e comprensibili, per limitare le perdite di tempo e i rischi di danneggiare l’arredo. Come abbiamo visto fra la documentazione fornita da Progenio ci sono anche tavole di esploso complete che riportano in pallinatura la codifica dei pezzi: il montaggio viene reso intuitivo.
  • Assistenza post-vendita: senza un’adeguata codifica e senza uno storico organizzato dei dati di commessa, fornire assistenza sull’arredo può diventare impossibile e molto dispendioso. Con la gestione della commessa di Progenio, si rintracciano istantaneamente i dati di progetti relativi ad ogni elemento, che può essere riprodotto di nuovo anche a distanza di anni.

 

Cosa aspetti a vedere Progenio in azione?

Progenio non è semplicemente un CAD, ma una piattaforma innovativa e completa.

Ha tante funzionalità, che seguono la commessa dalla presa in carico fino alla produzione a addirittura il post-produzione, ma che hanno un solo ed unico obiettivo: ottimizzare l’intera gestione della commessa.

Quando si parla di arredamento su commessa, l’ufficio tecnico è il cuore del flusso di dati in entrata (dalla committenza) e in uscita (verso la produzione). Secondo un importante studio di settore, nell’arredo contract i costi della progettazione sono il 6-8%, ma hanno incidenza diretta sul 75% dei costi di commessa.

Questo significa che fornire il giusto strumento all’ufficio tecnico, migliora la resa dell’intera azienda.

Chiaramente, però, parlare delle principali funzionalità di Progenio non è la stessa cosa che vederle dal vivo, in una demo realizzata ad hoc per te e per la tua azienda.

Ora che sai cosa puoi ottenere con Progenio, perché non vederlo direttamente in azione?

 

CTA_richiedi_demo_Progenio_MicroStaiton

Topics: Progenio, MicroStation, Progettazione, Ingegnerizzazione, CAD, Blog

Scritto da Sara Balleroni

Ciò che mi entusiasma nel settore dell’arredo contract è che ogni azienda che incontro ha qualcosa di diverso da raccontare e un progetto speciale da realizzare. Il mio obiettivo? Raccontare questa complessità e i modi di gestirla puntando alla massima efficienza.