<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=917138511799924&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Come gestire efficacemente le commesse di arredo contract con Progenio

Scritto da Sara Balleroni il 20/08/18 15.02

Se sei qui, probabilmente stai cercando un software CAD di progettazione per la tua azienda di arredo su misura, valutandone nel dettaglio le caratteristiche.

È legittimo pensare allo strumento, ma attenzione: è altrettanto importante allargare la prospettiva e considerare l’intero ciclo di gestione della commessa.

Perché? Perché il CAD o qualsiasi altra piattaforma software è il mezzo, non l’obiettivo: gli obiettivi sono diversi per ogni azienda, ma generalmente riguardano la riduzione dei tempi, la diminuzione degli errori, l’ottimizzazione delle risorse.

Sono obiettivi che riguardano l’intera azienda: che hanno molto più a che fare con il passaggio di dati, di informazioni e di compiti fra i reparti che con il cambiamento dello strumento di un singolo reparto.

Torniamo al CAD: per un’azienda di arredo su misura o su commessa (e chiaramente anche per le aziende che non producono solo su commessa, ma hanno divisioni o reparti contract), di certo l’ufficio tecnico è al centro di un qualsiasi progetto di ottimizzazione.

 

Gestire efficacemente le commesse di arredo contract con Progenio tecnico

 

Questo perché, progettando e producendo una sola volta, i tempi e le risorse alla progettazione e all’ingegnerizzazione hanno maggiore incidenza e si rinnovano per ogni commessa.

E non solo: è nell’ufficio tecnico che vengono recepiti i dati di progetto da committenza e project manager ed è sempre nell’ufficio tecnico che questi dati vengono elaborati e registrati per essere comunicati in forma adeguata alla produzione.

In questo senso l’ufficio tecnico è il “cuore pulsante” dell’azienda di arredo su misura: riceve dati, li elabora e li rimanda in produzione, garantendo una corretta circolazione delle informazioni di progetto.

Allora, si direbbe, è corretto considerare il CAD come il principale strumento per ottimizzare una commessa! Sì e no.

Il CAD è uno degli strumenti principali e potenzia le capacità dell’ufficio tecnico; ma il CAD da solo non garantisce una gestione della commessa organica ed efficace.

Progenio nasce proprio per questo.

Non si tratta solo di un CAD, ma di una vera e propria piattaforma di gestione della commessa, che segue i tuoi progetti dalla presa in carico fino alla produzione (e oltre, supportando spedizioni e assistenza post-vendita), passando dal layout, dal rendering e dall’ingegnerizzazione, completa di generazione automatica di documentazione esecutiva (qui trovi le principali funzionalità di Progenio).

Ma scopriamo più nel dettaglio le 3 caratteristiche che ti permettono di gestire efficacemente le commesse di arredo contract con Progenio.

 

CTA_richiedi_demo_Progenio_MicroStaiton

 

1. PROGETTAZIONE FLESSIBILE: SI TAGLIANO I TEMPI DI PROGETTAZIONE E MODIFICA

Ma come: abbiamo appena detto che la cosa più importante è gestire tutta la commessa in modo organico, e ora ritorniamo a parlare di progettazione?

Certo: come abbiamo detto, l’ufficio tecnico è il cuore pulsante di tutta la gestione della commessa. È da qui che nasce il dato di progetto, recepito dalla committenza o dagli architetti, e elaborato per passare in modo efficace le informazioni alla produzione.

Al cuore di ogni commessa gestita efficacemente, c’è una progettazione veloce, chiara, a cui possono essere attribuite le informazioni necessarie e che supporti adeguatamente le modifiche dell’ultimo minuto, così frequenti nel nostro settore.

Per questo motivo, al cuore di Progenio c’è la piattaforma CAD più flessibile e performante sul mercato: il CAD MicroStation di Bentley Systems.

 

Microstation per gestire efficacemente commesse arredo contract Progenio

 

MicroStation dà all’ufficio tecnico un grande vantaggio competitivo in fase di progettazione, poiché:

  • permette di utilizzare 2D, 3D, modellazione di solidi, di superfici e di mesh dallo stesso ambiente di lavoro, senza import/export di file e senza rischi di perdita di informazioni;
  • è sia un CAD libero, che un CAD parametrico: questo significa che se da una parte puoi progettare in modo incredibilmente flessibile, realizzando in brevissimo tempo tutte le forme particolari che sono necessarie nella commessa, dall’altra puoi inserire dei moduli parametrici, quando lo ritieni necessario, ad esempio per elementi d’arredo ripetuti;

Poter progettare velocemente, presentando subito e efficacemente un rendering fotorealistico alla committenza, e eseguendo in tempo reale le modifiche richieste: questo è il primo elemento fondamentale, nel considerare i modi in cui puoi gestire efficacemente le commesse di arredo con Progenio. Vediamo gli altri.

 

CTA_ebook_perché_passare_da_autocad_a_microstation

 

2. Ridurre gli errori con gli automatismi di codifica e documentazione esecutiva

Ma come abbiamo già detto: una gestione efficace della commessa, non si esaurisce al CAD e alla progettazione.

Una volta “tracciate le linee” e modellato in 3D il progetto, queste informazioni devono essere rese fruibili, nello specifico con la redazione di tavole tecniche di assieme, esploso, sezioni e dettagli, di liste dei fabbisogni e di distinte (distinte base, distinte degli elementi, delle lavorazioni, della ferramenta…).

Un’operazione che se svolta “manualmente”, ovvero riportando uno per uno i dati dal progetto al foglio Excel, può prendere giorni e giorni di lavoro, con un altissimo rischio di errore dell’operatore, di distrazione o di digitazione.

Errori tanto semplici da commettere quanto rischiosi per l’azienda!

Si rischia infatti di mandare in produzione elementi di arredo con le dimensioni sbagliate.

Proprio per questo, Progenio nasce proprio con l’obiettivo di automatizzare le operazioni manuali, in modo da liberare il progettista da compiti frustranti e macchinosi, riportandolo alla sua vera occupazione: la progettazione.

(Ce ne ha parlato l’anno scorso anche l’inventore di Progenio, Massimo Franceschetti in questa intervista).

 

distina di produzione per camerette modello marina un esempio di progetto realizzato con progenio e microstation

Un esempio di distinta realizzata in automatico con Progenio da H&H per le Camerette modello Marina: scopri di più sul progetto>>

 

Nello specifico Progenio supporta la gestione della commessa e l’attività dell’ufficio tecnico con:

  • Codifica automatica

Progenio ha un sistema di codifica alfanumerica (adattabile secondo le esigenze aziendali) che dà ad ogni elemento dell’arredo un codice univoco che individua:

  • commessa
  • zona della commessa (stanza o cabina, ad esempio)
  • assemblato d’arredo
  • elemento specifico.

Potete inoltre decidere se preferite indicare con lo stesso codice gli elementi perfettamente uguali, oppure distinguerli con codici univoci.

Il grande vantaggio della codifica di Progenio è che, se sopraggiunge una modifica, la codifica viene aggiornata automaticamente: questo significa che si eliminano i rischi di errore e che si evitano i “codici speciali” che fanno da toppa per i buchi che si creano nei sistemi di codifica manuali (senza comunicare informazioni!).

La codifica viene riportata su tutta la documentazione esecutiva e sulle etichette per i singoli elementi: supportando il controllo in fase di spedizione e dando un riferimento diretto agli operatori di montaggio.

 

funzionalità_di_progenio_ribaltare_la_prospettiva_Del_CAD_tradizioneale

 

  • Generazione automatica della documentazione esecutiva

Qualche paragrafo fa abbiamo detto che progettare non è solo “tirare righe” o modellare con il CAD.

Progenio infatti permette di “dare un’identità” al tuo progetto 3D, attribuendo alla geometria una serie di dati relativi all’arredo: dati che vengono gestiti dal sistema e che possono essere quindi rielaborati per compilare tutta una serie di documenti esecutivi necessari alla produzione.

Ciò significa che, configurando opportunamente il progetto 3D, ovvero “informando” il progetto di materiale, bordi, lavorazioni e ferramenta (e tutte le altre informazioni necessarie), Progenio potrà in modo automatico sfruttare questi dati per generare la documentazione esecutiva.

 



Esploso

Vuoi vedere un esempio di documentazione esecutiva generata in automatico con Progenio? 

Scaricala ora>>

 



 

Per documentazione esecutiva intendiamo sia le tavole tecniche, sia liste e distinte necessarie. Nello specifico:

  • Distinte degli elementi
  • Distinte base, dei materiali, dei bordi, delle verniciature, dei tranciati, della ferramenta e dei pesi, personalizzabili in base alle esigenze
  • Liste dei fabbisogni per gli ordini ai fornitori
  • Tavole di assieme
  • Tavole di esploso con pallinatura con codifica automatica
  • Schede tecniche degli elementi.

Come avrete capito anche in questo caso: i tempi sono decisamente ridotti e l’errore manuale praticamente azzerato.

Vedere per credere? Ce ne ha parlato Goffredo Bernesi di H&H Group, in questa intervista in cui presenta le Camerette Modello Marina: più di 100 assemblati di arredo progettati e portati in produzione da un solo operatore in meno di 2 mesi.

Progenio integra inoltre un modulo di pubblicazione di dati che permette di esportare massivamente i file di progetto nel formato desiderato, anche dividendoli in base ai materiali e alle lavorazioni, favorendone l’invio a eventuali fornitori esterni.

In questo senso, il supporto alla fase di ingegnerizzazione è uno dei veri punti di forza di Progenio

 

Automatismi di Progenio per gestire efficacemente commesse arredo contract

 

3. Gestione integrata della commessa: una prospettiva rivoluzionaria

L’automatismo di codifica e documentazione e l’incredibile flessibilità di modellazione CAD e modifica sono due grandi punti forza tecnici di Progenio: due delle funzionalità che lo rendono diverso da ogni altro software sul mercato e perfetto per la progettazione e realizzazione di arredo su misura.

La vera rivoluzione però non è in una singola funzionalità: è in un cambiamento integrale di prospettiva che ti permette di gestire efficacemente le commesse di arredo contract con Progenio.

La commessa non viene più vista come “lineare”, con il passaggio di informazioni da un reparto all’altro (tradizionalmente da committente o studi di architettura a project manager, a ufficio tecnico, a produzione, a post-produzione).

Una visione del genere, infatti, crea dei “punti deboli” nella gestione del flusso di dati: ogni volta che il progetto e le informazioni passano da un reparto all’altro si duplicano e si genera rischio di errore. Ogni volta che un reparto modifica qualcosa, si corre il rischio che gli altri reparti non siano informati: l’informazione non è tracciata e si perde, ed è proprio così che si generano gli errori più costosi: con un effetto “telefono senza fili” su scala aziendale.

 

New call-to-action

 

Progenio supera questo concetto mettendo il progetto 3D, informato dei dati necessari alla produzione, al centro della gestione della commessa: il progetto è creato dall’ufficio tecnico, con le informazioni ricevute, e i dati sono direttamente legati al progetto.

Il dato è unico e non frammentario e tutti accedono alle informazioni di progetto sapendo con certezza che sono sicure, non sottoposto a manipolazioni parziali, e che qualsiasi modifica è accessibile a tutti, in tempo reale.

È questo stesso dato che permette di generare automaticamente la documentazione esecutiva, con la certezza di corrispondenza fra i documenti e i dati di progetto.

Allo stesso tempo il progetto va a formare uno storico aziendale completamente attendibile e sempre consultabile, che ti permette di avere le precise informazioni necessarie a produrre qualsiasi parte anche a distanza di anni, fornendo un rapido servizio di assistenza post-vendita.

Gestire efficacemente le commesse di arredo contract con Progenio passa proprio da qui, da una visione integrata dell’intera commessa: con reparti aziendali che comunicano efficacemente fra loro, puntando congiuntamente ad una produzione e una consegna rapida.

 

Vuoi saperne di più? Iscriviti all'evento del 28 settembre

Contract_Intelligente_a_Pesaro CTA

 

Conclusioni: come gestire efficacemente le commesse di arredo contract con Progenio

Come abbiamo detto all’inizio, probabilmente siete approdati a questo articolo cercando un CAD adatto per la vostra azienda.

Quello che speriamo di essere riusciti a passare è che: sì, il CAD è uno strumento fondamentale ed è giusto valutarne ogni dettaglio, ma allo stesso tempo che il solo software non basta a garantirvi un’efficace gestione delle commesse.

Per questo, il primo passo per gestire efficacemente le commesse di arredo contract con Progenio è un adeguato percorso di analisi dei flussi aziendali.

Il passaggio e la comunicazione di informazioni fra un reparto all’altro sono fondamentali ed è proprio in questi momenti che si genera il rischio di errore (e quindi di costo “sommerso” indiretto che grava sulla marginalità dell’azienda).

Il primo passo, ancora prima di introdurre il software e utilizzarlo per potenziare la produttività della tua azienda, è capire come stai lavorando ora: dove si hanno perdite di tempo e di costi? Dove nascono gli errori?

 

progetto 3d al centro per gestire efficacamente commesse contract Progenio

 

E soprattutto: ogni azienda, nel settore del contract, ha esigenze proprie. Ci sono diversi rapporti con la committenza e con i fornitori, diverse informazioni ricevute e diverse informazioni richieste: prima di arrivare all’introduzione del software si passa dall’analisi del flusso informativo (in particolare se ti interessa sapere come Progenio si collegherà con gli altri software già presenti in azienda, dai un’occhiata a questo articolo sui software integrabili con la piattaforma CAD Progenio).

Perché, come abbiamo già detto all’inizio, l’obiettivo non è introdurre il software: Progenio è il mezzo, gli obiettivi variano da azienda ad azienda.

L’analisi iniziale ci permette di capire quali sono gli obiettivi che ti prefiggi per la tua azienda e permette anche a te di capire quali sono le priorità e gli ostacoli nascosti che i diversi dipartimenti affrontano ogni giorno.

Per noi, Progenio rimane lo strumento principale per risolvere queste criticità e arrivare ai tuoi obiettivi, nel settore dell’arredo contract: proprio perché, grazie alle funzionalità che abbiamo visto, grazie alla sua grande flessibilità e agli automatismi con cui velocizza e riduce l’errore in fase esecutiva, è uno strumento perfetto per affrontare le dinamiche del settore arredo su commessa, in cui progettazione e ingegnerizzazione hanno tanto peso.

Dall’altra parte, la grande forza di Progenio è che ti dà possibilità di gestire le tue commesse di arredo a 360°, dal primo all’ultimo momento, mantenendo sempre il controllo completo: un cambio di prospettiva che va di pari passo con quello delle moderne tecnologie e che può permetterti di migliorare i margini sulla singola commessa, concretamente trasformando le tue commesse di arredo contract in opportunità di crescita per la tua azienda.

 

CTA_richiedi_demo_Progenio_MicroStaiton

Topics: Arredo Contract e Su Misura, CAD, Progenio, MicroStation, Blog

Scritto da Sara Balleroni

Ciò che mi entusiasma nel settore dell’arredo contract è che ogni azienda che incontro ha qualcosa di diverso da raccontare e un progetto speciale da realizzare. Il mio obiettivo? Raccontare questa complessità e i modi di gestirla puntando alla massima efficienza.